Obiettivo zootecnico sul dogo argentino in Italia. Postille dal 1976.pdf

Obiettivo zootecnico sul dogo argentino in Italia. Postille dal 1976 PDF

Antonio Crepaldi

Questo libro è un percorso storiografico della presenza del Dogo Argentino in Italia fin dal suo arrivo nel 1976. Tratta dello sviluppo della razza con la comparazione tra le tipologie emerse nella cronologia della selezione, dal proto-dogo, al dogo originale antoniano, al dogo ufficiale agustiniano, al dogo classico da lavoro, fino al dogo da lavoro abbellito.

Dogo Argentino ( copertina del libro sul Dogo Argentino di Serafino Bueti ) Origine: Argentina Classificazione F.C.I.: Gruppo 2- cani di tipo pinscher, schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri Brevi cenni storici: la sua selezione comincia alla fine dell’Ottocento nella provincia di Còrdoba, a nord-ovest di Buenos Aires. Si cercò di selezionare un cane da combattimento che potesse

5.55 MB Dimensione del file
8896635314 ISBN
Gratis PREZZO
Obiettivo zootecnico sul dogo argentino in Italia. Postille dal 1976.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Obiettivo zootecnico sul dogo argentino in Italia. Postille dal 1976 PDF. Introduzione alla metapsicologia PDF. Breve storia d'Italia. Dal 2000 a.C. al 2000 d.C. PDF. Luglio-agosto 1976 PDF. Lo spettacolo dell'economia. Paura, povertà, possibilità PDF. Frédéric François Chopin. Vita e musica del «messaggero di sentimenti» PDF.

avatar
Mattio Mazio

Obiettivo zootecnico sul dogo argentino in Italia. Postille dal 1976. Antonio Crepaldi. Crepaldi 2013. Libri; Scienze, geografia, ambiente. Formato Brossura. Antonio Nores Martínez, nato a Cordoba nel 1907 e morto nel 1956, eminente ed attivo chirurgo. Il suo lavoro partì dall'incrocio metodico del “Viejo Perro de Pelea  ...

avatar
Noels Schulzzi

Obiettivo zootecnico sul dogo argentino in Italia. Postille dal 1976. L'estate infinita. Un segreto non è per sempre. Petrarca. De Chirico alla Scala. Ediz. italiana e inglese. La mer. Estetica di Heidelberg. Primi scritti sull'estetica (1916-1918) Il gioco senza sorriso. Navarro Dogo Argentino Navarro è un dogo argentino, acquistato da un privato con molta leggerezza e poco amore, in poco tempo è rimbalzato di famiglia in famiglia finendo poi legato ad una catena… in un paese del sud italia dove curare un cane per leishmania viene ritenuto uno spreco inutile, molto più facile è per loro abbattere un cane che †non serve più da guardiaâ

avatar
Jason Statham

La maggior parte del mais disponibile in Italia è destinata all’uso zootecnico (82%), mentre solamente una piccola percentuale è utilizzata per altri impieghi (18%). Il grado di autoapprovvigionamento di questo cereale è molto elevato (90%) se paragonato ad altri ingredienti abbondantemente utilizzati in alimentazione animale, come le farine di estrazione di semi oleosi (35%).

avatar
Jessica Kolhmann

Obiettivo zootecnico sul dogo argentino in Italia. Postille dal 1976: Amazon.es: Antonio Crepaldi: Libros en idiomas extranjeros