Miti romani. Il racconto.pdf

Miti romani. Il racconto PDF

Licia Ferro, Maria Monteleone

Quando il mondo ebbe inizio e Giano tornò ad avere laspetto di un dio, poco a poco, si narra, apparvero ovunque le fonti, i laghi, i fiumi, le valli e i monti coperti di boschi. Apparvero pesci nellacqua, animali sui prati e nelle foreste, uccelli nellaria. Solo in ultimo fece il suo ingresso lessere umano. Forse fu in quel momento che Giano si guardò intorno e scelse la sua dimora, una collina coperta allora di querce e farnetti. Da quassù, - si disse, - potrò godermi ogni cosa, basta solo aspettare. E da quel colle Gianicolo lo chiameranno - si dispose a guardare linizio del tempo e dello spazio di Roma. È esistita una mitologia romana? A questa domanda, che ormai da più di due secoli alimenta accesi dibattiti fra gli studiosi, un antico romano avrebbe forse risposto con indignato stupore, elencando nomi, luoghi e avventure: dal tempo dei Fauni e degli Aborigeni allapprodo di Enea nel Lazio e alla fondazione della stirpe, dalla storia di Romolo e Remo ai sette re, dalla fine della monarchia agli eroi della Res publica. Mosse dal gusto e dal piacere del raccontare e guidate dalle coordinate rigorose fornite dalle fonti antiche, Licia Ferro e Maria Monteleone narrano in questo libro, storia dopo storia, i miti di Roma arcaica: offrendo al lettore, quasi dallinterno, uno sguardo sulla cultura e sullimmaginario degli antichi Romani. Un saggio di Maurizio Bettini apre una nuova prospettiva sul mito romano e sul dibattuto problema della sua esistenza.

DESCRIZIONE. Miti romani. Il racconto. Autore: Ferro Licia, Monteleone Maria Titolo: Miti romani.Il racconto. Editore: Einaudi Pagine: 426 Isbn: 9788806222505 ATTENZIONE in rari casi l'immagine del prodotto potrebbe differire da quella riportata nell'inserzione "Quando il mondo ebbe inizio e Giano tornò ad avere l'aspetto di un dio, poco a poco, si narra, apparvero ovunque le fonti, i laghi

2.32 MB Dimensione del file
8806222503 ISBN
Gratis PREZZO
Miti romani. Il racconto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Miti romani. Il racconto PDF Licia Ferro Questo è solo un estratto dal libro di Miti romani. Il racconto. Il libro completo può essere scaricato dal link sottostante. Autore: Licia Ferro ISBN-10: 9788806222505 Lingua: Italiano Dimensione del file: 4470 KB. 1 DESCRIZIONE È esistita una mitologia romana? A questa domanda, che ormai da più di due secoli alimenta accesi dibattiti fra gli studiosi, un antico romano avrebbe forse ...

avatar
Mattio Mazio

19/08/2017 · Quando si parla di miti greci subito ci vengono alla mente i grandi dei greci come Zeus (Giove), Ade (Plutone), Artemide (Diana), Poseidone (Nettuno). I miti greci come Ercole, la bella Elena, Afrodite e tutti gli altri, ci aiutano a comprendere meglio la storia greca e il loro credo. In queste pagine troverete spiegati i miti greci per bambini, per mettere a loro di avvicinarsi a questo Tra i miti della penisola italica arcaica un posto è riservato alla dea Angizia, perché fu con il Myrthus che Romani e Sabini si purificarono quando lo scontro causato dal Ratto delle Sabine si concluse con la fusione dei due popoli. Il mito di Ercole è il racconto dell'aspirazione che sin dai empi arcaici spinge l'uomo alla perfezione.

avatar
Noels Schulzzi

Miti romani book. Read 5 reviews from the world's largest community for readers. «Quando il mondo ebbe inizio e Giano tornò ad avere l'aspetto di un dio,...

avatar
Jason Statham

Tra i miti della penisola italica arcaica un posto è riservato alla dea Angizia, perché fu con il Myrthus che Romani e Sabini si purificarono quando lo scontro causato dal Ratto delle Sabine si concluse con la fusione dei due popoli. Il mito di Ercole è il racconto dell'aspirazione che sin dai empi arcaici spinge l'uomo alla perfezione.

avatar
Jessica Kolhmann

Gli antichi romani facevano risalire l’origine della loro storia a Enea, fuggito da Troia dopo la fine del conflitto con i greci, e a Romolo, fondatore di Roma.La città, in realtà, nacque da villaggi di pastori e la sua espansione fu favorita dalla posizione geografica, visto che era posta in prossimità del Tevere e del mare. Come spiegare, allora, il ricorso al mito?