La tregua di Natale. Lettere dal fronte.pdf

La tregua di Natale. Lettere dal fronte PDF

T. Siciliano, A. Del Bono (a cura di)

Mentre osservavo il campo ancora sognante, i miei occhi hanno colto un bagliore nelloscurità. A quellora della notte una luce nella trincea nemica è una cosa così rara che ho passato la voce. Non avevo ancora finito che lungo tutta la linea tedesca è sbocciata una luce dopo laltra. Subito dopo, vicino alle nostre buche, così vicino da farmi stringere forte il fucile, ho sentito una voce. Non si poteva confondere quellaccento, con il suo timbro roco. Ho teso le orecchie, rimanendo in ascolto, ed ecco arrivare lungo tutta la nostra linea un saluto mai sentito in questa guerra: Soldato inglese, soldato inglese, buon Natale! Buon Natale!. Fronte occidentale, vigilia di Natale 1914: senza che nulla sia stato concordato, i soldati degli opposti schieramenti cessano il fuoco. Si accendono candele, si cantano inni di Natale. Comincia un botta e risposta di auguri gridati da parte a parte, fino a che qualcuno si spinge fuori dalla propria trincea per incontrare il nemico e stringergli la mano. La tregua di Natale fu un atto straordinario e coraggioso che partì da semplici soldati mossi da sentimenti di profonda umanità e fratellanza. Rileggere oggi, a distanza di cento anni, le lettere spedite dal fronte che raccontano quel gesto di spontanea e generosa insubordinazione ci commuove e ci interroga: è davvero impossibile costruire un mondo pacifico e solidale?

La "tregua di Natale" fu un atto straordinario e coraggioso che partì da semplici soldati mossi da sentimenti di profonda umanità e fratellanza. Rileggere oggi, a distanza di cento anni, le lettere spedite dal fronte che raccontano quel gesto di spontanea e generosa insubordinazione ci commuove e ci interroga: è davvero impossibile costruire un mondo pacifico e solidale? Acquista il libro La tregua di Natale. Lettere dal fronte. Natale 1914: una storia sorprendente nel racconto dei soldati che ne furono protagonisti di in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli.

6.89 MB Dimensione del file
8833532488 ISBN
Gratis PREZZO
La tregua di Natale. Lettere dal fronte.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

23 nov 2018 ... Il bolzanino Filiberto Piccoli è uno dei 75 mila dispersi italiani in Russia. Per sei mesi ha scritto tutti i giorni al figlio di 11 mesi e alla moglie.

avatar
Mattio Mazio

Fronte occidentale, vigilia di Natale 1914: senza che nulla sia stato concordato, i soldati degli opposti schieramenti cessano il fuoco.Si accendono candele, si cantano inni di Natale. Comincia un botta e risposta di auguri gridati da parte a parte, fino a che qualcuno si spinge fuori dalla propria trincea per incontrare il nemico e stringergli la mano.

avatar
Noels Schulzzi

La «tregua di Natale» fu un atto straordinario e coraggioso che partì da semplici soldati mossi da sentimenti di profonda umanità e fratellanza. Forse, la tregua di Natale fu possibile solo perchè la perdita di umanità non aveva ancora fatto presa nelle loro anime: la memoria del Natale aveva ancora spazio nei loro cuori, e più di ogni altra cosa, le radici cristiane dell'Europa erano 16/12/2014 · Natale 1914 da una lettera dal fronte di un combattente inglese gianni moi. Loading (NATALE 1914) - Duration: La tregua di Natale del 1914 - Duration:

avatar
Jason Statham

La lettera di un soldato Un soldato inglese di nome Tom, coinvolto nella guerra sul fronte occidentale, testimone della tregua di Natale, racconta alla sorella il sorprendente fatto: «Janet, sorella cara, sono le due del mattino e la maggior parte degli uomini dormono nelle loro buche, ma io non posso DELLE TREGUE DELLE TREGUE DI NATALEDI NATALE IL MIRACOLO DELLA TREGUA DI NATALE Venerdì 25 dicembre 1914, Belgio, settore settentrionale del fronte occidentale, trincee delle Fiandre, sud di Ypres: è il primo Natale della Prima Guerra Mondiale. Nelle trincee contrapposte si affrontano tedeschi da una parte, francesi e inglesi dall’altra.

avatar
Jessica Kolhmann

25 dic 2014 ... Riprendiamo dal sito della rivista Tempi un testo pubblicato il 17/11/2014. ... Così ha scoperto come la notte di Natale del 1914, sul fronte ... Fu così che molte delle fotografie, delle lettere e dei documenti che narrano la ...