Il segreto di Giza. La Sfinge e le Piramidi, un disegno planetario.pdf

Il segreto di Giza. La Sfinge e le Piramidi, un disegno planetario PDF

Loris Bagnara

Quale fu il vero significato del progetto di Giza? Lautore si basa sullipotesi che le Piramidi di Giza rappresentarono la riproduzione terrestre della Cintura di Orione. Lautore non solo condivide tale ipotesi ma la supera sviluppando sino alle estreme conseguenze il principio della sovrapposizione di cielo e terra: ne scaturisce uno schema in cui si scopre che Sirio e lasse nord-sud della Piramide di Khufu costituiscono le lancette di un orologio cosmico che punta alla data del 12.000 a.C., ed estendendo lo schema di sovrapposizione cielo-terra, sino ad includere per interi il globo celeste e quello terrestre, emergono i tratti di ciò che lautore definisce il disegno planetario.

Storia. La teoria della correlazione di Orione fu accennata per la prima volta da Robert Bauval nel 1983. Una notte, mentre stava lavorando in Arabia Saudita, portò la propria famiglia e quella di un amico sulle dune del Deserto Arabico per una campagna esplorativa. Il suo amico indicò Orione dicendo che Mintaka, la più piccola ed occidentale stella della Cintura di Orione, fosse La Sfinge Il Triangolo delle Bermuda Tunguska Nazca Atlantide Lemuria Mu Gondwana. LE PIRAMIDI DI GIZA. Le piramidi della piana di Giza sono divenute da tempo il simbolo dell'antico Egitto. Si levano massicce sullo sfondo del deserto inanimato, con la loro struttura apparentemente semplice eppure ambigua, sconcertante, misteriosa.

5.36 MB Dimensione del file
8882898059 ISBN
Il segreto di Giza. La Sfinge e le Piramidi, un disegno planetario.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il segreto di Giza. La Sfinge e le Piramidi, un disegno planetario, Libro di Loris Bagnara. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Newton Compton, collana I volti della storia, data pubblicazione 2003, 9788882898052.

avatar
Mattio Mazio

Acquista online il libro Il segreto di Giza. La Sfinge e le Piramidi, un disegno planetario di Loris Bagnara in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

avatar
Noels Schulzzi

La Sfinge, situata a sud-est della Grande Piramide, lungo la rampa che sale verso il tempio funerario di Chefren, per via delle sua incredibili misure (è lunga 73 metri, larga 6 metri e raggiunge Piramidi di Giza, Tour Privato di Mezza Giornata e Giro sul Cammello (a partire da 40,00 USD) Tour Privato di 8 ore di Piramidi, Sfinge, Museo Egizio e Bazar, con Escursione a Dorso di Cammello e Pranzo dal Cairo (a partire da 90,49 USD) Tour di una giornata da Il Cairo: Piramidi di Giza, Sfinge di Menfi e Saqqara (a partire da 86,00 USD)

avatar
Jason Statham

L'analisi geometrica della planimetria di Giza - Antiche unita' di misura e conoscenze astronomiche - La tesi della correlazione stellare, dal 'Primo tempo di Orione' al 'Primo Tempo di Sirio' - Il disegno planetario: la corrispondenza della correlazione stellare con la teoria degli scorrimenti della litosfera secondo Hapgood - La diffusione mondiale dei toponimi Meru/Naga/Tula in rapporto al

avatar
Jessica Kolhmann

La Piana di Giza, dove oltre 5.000 anni fa sono sorte le piramidi di Cheope, Kefren e Micerino, oltre alla sfinge, templi e tombe di dignitari, ora è davvero accessibile a tutti. E stando a casa, dal proprio pc. Oggi, infatti, è stato finalmente completato il grande progetto di digitalizzazione e modellazione in 3D di tutta la Piana di Giza. Storia. La teoria della correlazione di Orione fu accennata per la prima volta da Robert Bauval nel 1983. Una notte, mentre stava lavorando in Arabia Saudita, portò la propria famiglia e quella di un amico sulle dune del Deserto Arabico per una campagna esplorativa. Il suo amico indicò Orione dicendo che Mintaka, la più piccola ed occidentale stella della Cintura di Orione, fosse