Un grattacielo per la Spina.pdf

Un grattacielo per la Spina PDF

C. Olmo (a cura di)

Per costruire in forma di torre urbana il proprio nuovo centro direzionale a Torino, Intesa Sanpaolo ha consultato sei studi di architettura di fama internazionale. Sul tema di un grattacielo di 150 metri si sono confrontati Hiroshi Hara, Estudio Lamela, Daniel Libeskind, Mvrdv, Dominique Perrault, Renzo Piano Building Workshop. La proposta di Piano è quella vincente. Questo catalogo illustra tutti i progetti presentati alla consultazione. Attraverso il tema dellaltezza, offre uno sguardo comparativo su culture e immaginari progettuali tra loro eterogenei quanto interessanti per comprendere il dibattito sullarchitettura, le sue forme e le sue ragioni.

Nel Grattacielo la natura è ovunque: dal Giardino Grosa alla serra bioclimatica, si inerpica verso il cielo conquistando anche gli angoli più nascosti. Il giardino d’inverno sviluppato lungo la scala sud offre un momento di relax per gli occhi e per la mente, accompagnando il passaggio da un piano all’altro con la gioia di piccole serre in miniatura. Un grattacielo per la Spina. Torino 6 progetti su una centralità urbana. da 27 Ottobre 2007 a 13 Gennaio 2008. La mostra presenta i 6 progetti ammessi alla selezione indetta da Intesa Sanpaolo per il nuovo centro direzionale nell’area della Spina 2.

1.45 MB Dimensione del file
884221499X ISBN
Gratis PREZZO
Un grattacielo per la Spina.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il progetto immobiliare più complesso ed ambizioso concepito da Intesa Sanpaolo negli ultimi anni è costituito dalla realizzazione del grattacielo per il Nuovo Centro Direzionale, che sorge sulla cosiddetta Spina due di Torino, alle spalle della stazione ferroviaria di Porta Susa, in un’area urbana che fa da cerniera tra il centro storico e l’inizio della zona semi-centrale del capoluogo

avatar
Mattio Mazio

A Torino ormai tutti sanno che dal 2015 c’è un grattacielo sulla Spina 2, amato e non, ma sicuramente unico. Oltre ad ospitare il Centro Direzionale della Compagnia, il Grattacielo San Paolo è una nicchia artistica e culturale. Il Burj Khalifa (in arabo: برج خليفة ‎, Burǧ Ḫalīfa, Torre di Khalifa), inizialmente conosciuta con il nome di Burj Dubai, è un grattacielo di Dubai.. Il suo nome attuale deriva dall'emiro di Abu Dhabi Khalifa bin Zayed Al Nahayan, presidente degli Emirati Arabi Uniti, a cui è stata dedicata la struttura. Con i suoi 829,80 metri e un significativo margine di vantaggio in

avatar
Noels Schulzzi

Dopo il rogo nella pineta di Lido Volano della settimana scorsa, un’altra striscia verde situata a pochi passi dalla spiaggia ha dovuto fare i conti ancora con il fuoco. Questa volta dalla parte opposta della costa comacchiese: Lido Spina. L’incendio divampato ieri alle 14.30 in pineta all’altezza del chilometro 20 della strada statale Romea, praticamente al confine con la provincia di

avatar
Jason Statham

20/12/2019 · Oggi ho Detto al Mio Amico Alex di Disturbarci Come Vuole Mentre Costruiamo le Case Grattacielo e Schiacciata!! Ho Paura!! • Il Mio Server MineCraft mc.whengamersfail.it • Abbonati al Canale

avatar
Jessica Kolhmann

Un grattacielo per la Spina: Torino, 6 progetti su una centralità urbana : catalogo della Mostra, Palazzo Madama, Torino 27 ottobre-13 gennaio 2008 autore Comba, Michela - Olmo,Carlo - Robilant, Manfredo : di Il progetto immobiliare più complesso ed ambizioso concepito da Intesa Sanpaolo negli ultimi anni è costituito dalla realizzazione del grattacielo per il Nuovo Centro Direzionale, che sorge sulla cosiddetta Spina due di Torino, alle spalle della stazione ferroviaria di Porta Susa, in un’area urbana che fa da cerniera tra il centro storico e l’inizio della zona semi-centrale del capoluogo