Negoziati politici. I partiti italiani tra strategia e argomentazione.pdf

Negoziati politici. I partiti italiani tra strategia e argomentazione PDF

Lino Codara

Il volume analizza il travagliato confronto tra i principali attori del sistema politico italiano nel biennio che va dalle elezioni nazionali del febbraio 2013 allinsediamento al Quirinale di Sergio Mattarella, esattamente due anni dopo. Lanalisi si concentra, in particolare, su due importanti momenti negoziali. Il primo è relativo alla formazione del nuovo governo e comprende due eventi tra loro strettamente legati: la riconferma al Colle di Giorgio Napolitano e la nascita dellesecutivo Letta. Il secondo riguarda lavvio delle riforme istituzionali e include la stipula del famoso Patto del Nazareno, linizio del cammino parlamentare dei provvedimenti legislativi da esso scaturiti (lItalicum e il ddl Renzi-Boschi), nonché gli effetti della repentina conclusione di quellaccordo. Le trattative tra i partiti sono state interpretate utilizzando un approccio non politologico, ma prettamente organizzativo: quello della negotiation theory. In una negoziazione le parti confliggono sulle modalità con cui ripartire i vantaggi derivanti dal reciproco scambio di beni o prestazioni, come sottolineato dai modelli contrattuali di natura economica. Al tempo stesso, però, i negoziatori sono impegnati anche a definire - in virtù della stabile interdipendenza - i principi e le regole condivise che presiedono alla loro cooperazione, come suggerito dai modelli che si richiamano alla democrazia deliberativa. In tale prospettiva, le azioni strategiche, tipiche della contrattazione, e le azioni argomentative, caratteristiche della deliberazione, non solo sono compresenti nellattività negoziale, ma subiscono un inevitabile processo di ibridazione, tanto che si può parlare sia di un uso strategico delle argomentazioni, sia di un uso comunicativo delle mosse strategiche. Linsopprimibile tensione tra il perseguimento del proprio interesse di parte e la necessità di definire le regole di reciprocità che governano le relazioni tra gli attori percorre, infatti, entrambi i tipi di azione. La possibilità di giungere a uno stabile e soddisfacente accordo dipende, in larga misura, proprio dalla capacità delle parti di gestire questo delicato trade-off.

Nella storia politica europea, e in particolare quella italiana, dalla metà dell'Ottocento agli inizi del Novecento la scena politica era dominata da partiti politici tutti di stampo "liberale". Tali partiti, in quanto espressione dei ceti sociali medio-alti, erano attenti, in particolar modo, a ridurre il potere statale e ad accentuare la libera iniziativa locale.

9.37 MB Dimensione del file
8891727814 ISBN
Gratis PREZZO
Negoziati politici. I partiti italiani tra strategia e argomentazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

I partiti italiani tra strategia e argomentazione . nonché gli effetti della repentina conclusione di quell’accordo.\ud Le trattative tra i partiti sono state interpretate utilizzando un approccio non politologico, negoziazione, contrattazione, strategia, argomentazione, partiti politici . Publisher: FrancoAngeli. Year: 2017. Negoziati politici. I partiti italiani tra strategia e argomentazione. di Lino Codara - Franco Angeli - 2018. € 32.00

avatar
Mattio Mazio

BRUXELLES Non è stato uno scontro su tutta la linea, ma solo su una parte, tuttavia una parte molto importante, strategica, della risposta europea alla crisi del secolo. E così i 27 leader hanno Nel contesto attuale, poi, a favore dei tagli potrebbe essere utilizzata anche un’argomentazione in più, particolarmente in linea tra l’altro con la strategia del centro-destra in termini di constituency di riferimento. È chiaro, infatti, che fino a questo momento la crisi ha colpito in maniera nettamente asimmetrica il privato e il pubblico ed ha devastato in primo luogo il “centro

avatar
Noels Schulzzi

4 8.1.1 corrispondenza tra gruppo e partito: requisito politico 127 8.1.2 limitazioni alla mobilitÀ parlamentare 130 8.1.3 la titolaritÀ della rappresentanza politica: È il vincolo di mandato a dover essere interpretato alla luce del ruolo costituzionale dei partiti o viceversa?135 8.2 le proposte di riforma presentate nelle recenti legislature 138 Ecco i redditi dei politici italiani: Fedeli la più ricca nel governo Redazione Politica venerdì 3 marzo 2017 Fanalino di coda il titolare delle Politiche agricole, Maurizio Martina (46.750 euro).

avatar
Jason Statham

di Stefano Bartolini Partiti politici e sistemi di partito sommario: 1. Il partito politico moderno. 2. La genesi dei partiti politici. a) Fratture sociali. b) Modelli organizzativi. c) Sviluppi istituzionali. d) Persistenza storica delle divisioni partitiche. 3. I tipi di partiti. 4. Le funzioni e il ruolo dei partiti politici. a) La strutturazione del voto.

avatar
Jessica Kolhmann

A spigolare tra le pagine dei giornali qualche indizio lo si trova, insieme a qualche risposta. Il discorso del premier ha già avuto delle conseguenze , a partire dal decreto ' sblocca cantieri ' C. Mortati, Concetto e funzione dei partiti politici, in Quaderni di Ricerca, s. l., 1949 Nota introduttiva di Fulco Lanchester 1-Ci sono due ragioni per cui il testo sui partiti politici di Costantino Mortati (1891-1985) qui pubblicato assume oggi un interesse peculiare. In primo luogo per la sua attualità.