Il mio diario di guerra (31 marzo-17 novembre 1915).pdf

Il mio diario di guerra (31 marzo-17 novembre 1915) PDF

Armando Gaione

Ciò che caratterizza il libro, oltre al fatto di essere uno dei pochissimi diari che, pubblicato quasi un secolo dopo la sua avventurosa stesura, descriva i primi mesi di guerra, è anche la sua chiarezza e concisione: in poche, ma densissime pagine, Gaione offre un sunto esemplare del conflitto, descrivendo con pochi tratti la partenza per il fronte, i balli e le cene organizzate per tenere alto il morale dei soldati, le massacranti marce forzate, lincontro con i profughi, la vita in trincea e negli accampamenti, la fame, il freddo, il fango, il colera, le urla di dolore dei feriti, i resti dei soldati sparsi sul terreno, lodore insopportabile dei cadaveri e, in un crescendo drammatico, lorribile bellezza di unintera montagna che sotto le bombe incendiarie prende fuoco, mentre, tra le fiamme e il fumo denso, le granate e gli schrapnel squarciano, dilaniano, mandando a brandelli i soldati colpiti. Gaione ha una notevole capacità di suscitare immagini fortemente suggestive, con un taglio quasi cinematografico e uno stile che, privo di ogni artificio retorico o ampollosità tardo-romantica, risulta sorprendentemente attuale e moderno.

--Riöt toso 17:24, 31 mag 2018 (CEST) Non mi sono "impuntato per imporre il mio punto di vista" ma semplicemente affinché il giudizio storico della Commissione d'Inchiesta non venga modificato arbitrariamente! Le ricordo che la Storia si fa sui documenti. (--93.32.76.75 22:42, 31 mag 2018 (CEST)Carlo Cadorna)

5.78 MB Dimensione del file
8896647940 ISBN
Gratis PREZZO
Il mio diario di guerra (31 marzo-17 novembre 1915).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il mio diario di guerra (31 marzo - 17 novembre 1915) di Armando Gaione pubblicato: OTTOBRE 2014: La bugia vera di Luciano. di Maria Grazia Bajoni pubblicato: FEBBRAIO 2014: La bacchetta del direttore. di Nelida Milani pubblicato: novembre 2013: La signorina volentieri. 1. Guerra mondiale 1914-1918 - Effetti [sui] Bambini COLL :940.345 GAB Gaione,Armando Il mio diario di guerra (31 marzo - 17 novembre 1915) / Armando Gaione ; a cura di Eugenio Parodi. -- Sestri Levante : Gammarò, 2014. -- 88 p. : ill.; 21 cm. -- (Mnemosine. La prima guerra mondiale. ISBN: 9788896647943 1. Guerra mondiale - 1914-1918 - Diari

avatar
Mattio Mazio

Ischia di Castro 1915-1918: il paese nello stato di guerra p. 125 ... Unita mia Madre tanti Saluti la mia sorella e piu / saluti a mio fratello. ... Cartolina dell'11 novembre 1916 del sergente Quirino Mariottini17, ... Lettere, diari e memorie dei soldati dal fronte, ... Viene eletto sindaco di Bolsena il 31 marzo 1946 in occasione. Soldato del 1° Genio, deceduto il 17 novembre 1918 a Perugia per malattia. ... Caporale del 76° Fanteria, caduto il 22 novembre 1915 per “ferita da scheggia alla gamba destra ... Soldato della 153ª Batteria Bombardieri, deceduto il 2 marzo 1918 in prigionia per ... Bulagna Giulio, di anni 31, nato a Perugia il 19 aprile 1886.

avatar
Noels Schulzzi

Diari dal Fronte ... Sul massiccio del Cristallo il 29, 30 e 31 marzo la 17a compagnia del 23° fanteria ... brigata Como il mio vivo compiacimento per la brillante condotta della brigata. ... BOLLETTINO DI GUERRA N. 906 (16 novembre 1917, ore 13). ... Colonnello GARELLI Armando, dal 10 settembre 1915 al 10 marzo 1916.

avatar
Jason Statham

I nodi del tempo plus. Carte storiche-Tavole illustrate-Mi preparo per l'interrogazione. Per la Scuola media. Con CD-ROM. Con DVD-ROM. Con e-book. Con espansione onlin vol.2 PDF RICORRENZA DEL 4 NOVEMBRE 1° GUERRA MONDIALE Cara Sabrina, credo che solo coloro che la anno vissuta la prima guerra mondiale lo sanno. Mio padre del 1892 la a tutti vissuta, Monumento agli arditi della guerra 1915-1918. Alpini al fronte. CANTO DEL REGGIMENTO. inizio del mio …

avatar
Jessica Kolhmann

10 giugno 1940. L’Italia in guerra. 10 giugno 1940 La borghesia italiana era convinta della “guerra breve” e così si andò incontro alla “più grande catastrofe della storia italiana” (C. Alvaro) Se volessimo fare un bilancio della guerra persa dovremmo enumerare: – 300.000 soldati italiani morti in tanti fronti, dall’Africa alla Russia, dalla Francia ai Balcani – 150.000 Mio nonno reduce dalle guerre di Grecia e Albania, ebbe due figlie che quando partì per il fronte russo la prima, mia mamma aveva 2 anni, mentre sua sorella nacque quando mio nonno era già in guerra e non la vide mai.Questa sua seconda figlia cercò per tutta la vita un reperto o una notizia di suo papà, ma inutilmente, ebbene ammalata poi gravemente di tumore, la piastrina arrivò 20