I quartetti di Béla Bartók. Contesto, testo, interpretazione.pdf

I quartetti di Béla Bartók. Contesto, testo, interpretazione PDF

M. Grazia Sità, Corrado Vitale

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro I quartetti di Béla Bartók. Contesto, testo, interpretazione non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

Più Notizie - L'informazione in provincia di Ravenna. Ai piedi dell'antico pozzo del Chiostro della Biblioteca Classense, l'appuntamento con la "nobile" sonorità del quartetto d'archi è oramai divenuto una tradizione del Festival che si esprime sempre attraverso formazioni di altissimo livello. Bartók si avvalse del libretto di Béla Balázs (1884-1949) il quale intendeva il pro- prio lavoro come un ‘mistero’: genere teatrale diffusosi nel basso medioevo, a metà tra il sacro e il profano, basato sulla commistione di elementi reali e sovrannaturali.

9.63 MB Dimensione del file
8870966968 ISBN
Gratis PREZZO
I quartetti di Béla Bartók. Contesto, testo, interpretazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Volevo chiedere qualche suggerimento per il nome da usare per denominare la Sonata per piano del 1926 di Béla Bartók. Non essendo ferrato nell'argomento non ho minima idea di come chiamare la voce in caso di creazione. --tor qua 12:36, 8 feb 2019 (CET) Ciao!

avatar
Mattio Mazio

Insolubilmente problematico nella sua incompiutezza, e interamente orchestrato, sulla base degli abbozzi autografi, dall'allievo ed amico Tibor Serly, il Concerto per viola fu commissionato a Bartók dal violista scozzese William Primrose, che lo esegui per la prima volta a Minneapolis il 2 dicembre 1949, sotto la direzione di Antal Dorati. L'autore, morto il 26 settembre 1945, vi aveva Haydn, Bartok e Schubert per il concerto del Simply Quartet – Chiostro della Biblioteca Classense, venerdì 13 luglio ore 21.30 Ai piedi dell’antico pozzo del Chiostro della Biblioteca Classense, l’appuntamento con la “nobile” sonorità del quartetto d’archi è oramai divenuto una tradizione del Festival che si esprime sempre attraverso formazioni di altissimo livello.

avatar
Noels Schulzzi

I Quartetti di Béla Bartók - Contesto, Testo, Interpretazione di Maria Grazia Sità, Corrado Vitale prefazione di Guido Salvetti ISBN 978870966961 Repertori musicali, 4, LIM Editrice srl, Lucca 2012 pp. 11+345, 30,00 € …

avatar
Jason Statham

Più Notizie - L'informazione in provincia di Ravenna. Ai piedi dell'antico pozzo del Chiostro della Biblioteca Classense, l'appuntamento con la "nobile" sonorità del quartetto d'archi è oramai divenuto una tradizione del Festival che si esprime sempre attraverso formazioni di altissimo livello. Bartók si avvalse del libretto di Béla Balázs (1884-1949) il quale intendeva il pro- prio lavoro come un ‘mistero’: genere teatrale diffusosi nel basso medioevo, a metà tra il sacro e il profano, basato sulla commistione di elementi reali e sovrannaturali.

avatar
Jessica Kolhmann

Jul 13, 2015 ... La tradizione del Nuovo | Omaggio a Béla Bartók per i 70 anni dalla scomparsa. BELA BARTOK: INTEGRALE DEI QUARTETTI PER ARCHI