Esecuzione di atti e sentenze nel processo tributario.pdf

Esecuzione di atti e sentenze nel processo tributario PDF

La Guida analizza le numerose e rilevanti modifiche apportate dal D.Lgs. n. 156/2015 in tema di sospensione degli atti e delle sentenze nel processo tributario. Con l’estensione della disciplina del procedimento cautelare oltre il primo grado si istituisce un vero e proprio sistema di tutela cautelare, in tutte le fasi del processo tributario, che la Guida esamina in modo dettagliato in tutti i suoi rivolti pratici.Uno dei punti di maggiore interesse è il principio secondo cui le sentenze devono avere uguale esecutività, anche a favore del contribuente, con la possibilità di recuperare le somme versate in pendenza di giudizio, risultate indebite alla luce della decisione del giudice, e di restituzione immediata degli importi relativi a liti da rimborso, in presenza di sentenza di condanna del Fisco, anche non definitiva.Tra le principali novità analizzate:- immediata esecutività delle sentenze pro contribuente, pur se condizionata in talune ipotesi alla presenza di idonee garanzie pro fisco

In queste ipotesi la sentenza di primo grado resta ferma, e non viene sostituita da ... delle norme del processo tributario a quelle del processo civile», fissato dalla lett. g) del c. ... Avverso gli atti emessi dal commissario ad acta le parti possono proporre ... Il giudizio di ottemperanza ha termine con la concreta esecuzione del  ...

1.78 MB Dimensione del file
none ISBN
Gratis PREZZO
Esecuzione di atti e sentenze nel processo tributario.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La Guida analizza le numerose e rilevanti modifiche apportate dal D.Lgs. n. 156/2015 in tema di sospensione degli atti e delle sentenze nel processo tributario. Con l’estensione della disciplina del procedimento cautelare oltre il primo grado si istituisce un vero e proprio sistema di tutela cautelare, in tutte le fasi del processo tributario, che la Guida esamina in modo dettagliato in

avatar
Mattio Mazio

Esecuzione di atti e sentenze nel processo tributario . Support. Adobe DRM. La Guida analizza le numerose e rilevanti modifiche apportate dal D.Lgs. n. 156/2015 in tema di sospensione degli atti e delle sentenze nel processo tributario. Il contenzioso tributario può instaurarsi solo a seguito dell'impugnazione di uno degli atti tassativamente prescritti dall'articolo 19 del decreto legislativo n. 546/1992. Gli atti avverso i quali può essere proposto ricorso sono: l'avviso di accertamento del tributo; l'avviso di liquidazione del tributo; il provvedimento che irroga le sanzioni;

avatar
Noels Schulzzi

Esecuzione di atti e sentenze nel processo tributario . Support. Adobe DRM. La Guida analizza le numerose e rilevanti modifiche apportate dal D.Lgs. n. 156/2015 in tema di sospensione degli atti e delle sentenze nel processo tributario.

avatar
Jason Statham

Lamenta che la notifica del titolo esecutivo e del precetto hanno la sola funzione di avvertire il debitore del prossimo inizio dell'esecuzione, non ancora pertanto iniziata, sicchè l'opposizione proposta dalla ASL doveva ritenersi opposizione all'esecuzione ex art. 615 c.p.c., e non agli atti esecutivi, tanto più che il D.L. n. 669 del 1996, convertito in L. n. 30 del 1997, e successive Processo tributario: condanna e compensazione delle spese processuali, la lite temeraria, il reclamo. Tra i principi e i criteri direttivi contemplati dal d.lgs. 156/2015 (Gazzetta Ufficiale 7 ottobre 2015, S.O. n. 55/L) figura il rafforzamento del principio di soccombenza nella liquidazione delle spese di giudizio .

avatar
Jessica Kolhmann

Per quanto riguarda l’esecuzione delle sentenze, il legislatore del 1992 ha introdotto una importante novità rappresentata dal giudizio di ottemperanza, che consiste nella possibilità per il contribuente di poter promuovere un apposito giudizio (appunto quello di ottemperanza), dinanzi alle Commissioni tributarie, nel caso in cui l’Ufficio finanziario o l’Ente locale non adempiano