Anatomia umana.pdf

Anatomia umana PDF

Michael Mckinley, Valerie Dean OLoughlin, Elizabeth E. Pennefather-OBrien

L’anatomia umana è un campo affascinante che presenta numerosi livelli di complessità. È una materia difficile da insegnare e gli studenti spesso sono sopraffatti dalla quantità di nozioni. Il nostro obiettivo nello scrivere questo volume “Anatomia Umana” era di realizzare un testo che indirizzasse gli studenti in un percorso per principianti attraverso il corpo umano scritto chiaramente e bene illustrato. Nel corso di tutte le cinque edizioni, ci siamo sforzati di rendere questo testo piacevole da leggere, facile da capire, efficace dal punto di vista didattico e visivamente coinvolgente. Le pagine seguenti descrivono i miglioramenti che abbiamo apportato alla quinta edizione e gli elementi caratteristici che definiscono questo volume. Cosa c’è di nuovo nella quinta edizione?Nuove scoperte nella ricerca, cambiamenti nella terminologia, progressi tecnologici e le continue esigenze degli studenti e dei docenti richiedono agli autori di libri di testo di controllare e rivedere continuamente il loro contenuto. Nella quinta edizione, sono stati introdotti cambiamenti per inserire le ultime informazioni, aggiornare la terminologia e migliorare il linguaggio per rendere l’esposizione più facile da leggere e da capire per gli studenti. Inoltre, abbiamo attuato alcuni semplici cambiamenti didattici per rendere più facile la consultazione e il collegamento con le informazioni supplementari. Di seguito sono elencate le revisioni fatte in questa edizione. Cambiamenti globaliLa quinta edizione ha alcuni cambiamenti globali che implementano la comprensione per gli studenti.- La numerazione degli obiettivi di apprendimento è ora elencata sequenzialmente in ogni capitolo- l Riferimenti clinici sono ora numerati all’interno di ogni capitolo per facilitare la consultazione.- Sono stati inclusi più riferimenti agli argomenti o rimandi ad altri capitoli per migliorare il pensiero critico degli studenti e per migliorare il concetto di collegamento tra gli argomenti.1. Uno sguardo d’insieme sull’anatomia Il paragrafo 1.1 “Storia dell’anatomia umana” è stato riscritto per renderlo più conciso e piùapplicabile. Il paragrafo 1.4e è stato aggiornato per chiarezza. Le figure 1.2 e 1.5a sono nuove e molte figure sono state migliorate. Le tabelle 1.2 e 1.3 sono state riviste per precisione.2. La cellula: unità di base della struttura e funzionale La terminologia è stata meglio chiarita e aggiornata. Molte figure e i Riferimenti clinici sono stati aggiornati per chiarire i contenuti.3. Embriologia I Riferimenti clinici sono stati aggiornati dove era appropriato. Molte figure sono state revisionate e migliorate. La sezione sull’ovulazione è stata modificata per migliorarne l’accuratezza. Il Riferimento clinico 3.4 è stato aggiornato con l’utilizzo della nuova terminologia in uso. 4. Organizzazione a livello tissutale La figura 4.3 è stata aggiunta per fornire una migliore classificazione degli epiteli. Molte tabellesono state riviste e migliorate. La classificazione dei tessuti e la classificazione per numero di strati cellulari è stata rivista. I Riferimenti clinici 4.1, 4.2, 4.4, e 4.5 sono stati aggiornati.5. Sistema tegumentario La terminologia è stata rivista. Una più concisa descrizione della melanina è stata inclusa. I contenuti riguardo l’irsutismo sono stati aggiunti e la sezione sulle ghiandole merocrine è stata revisionata. Il Riferimento clinico 5.8 (psoriasi) è nuovo. 6. Cartilagine e osso Molte figure sono state revisionate e migliorate. La discussione sul movimento e l’emopoiesi è stata rifinita. IlRiferimento clinico 6.1 è stato aggiornato. 7. Scheletro assile Molte figure sono state revisionate e migliorate per una maggior chiarezza. Il Riferimento clinico sulla craniosinostosi è stato rivisto. La tabella 7.4 ha nuove immagini per distinguere meglio il dimorfismo sessuale del cranio.8. Scheletro appendicolare Sono state modificate molte fotografie con un maggiore contrasto. I Riferimenti clinici 8.5 e 8.6 sono stati aggiornati.9. Articolazioni Sono stati fatti aggiornamenti del testo per descrivere in modo più conciso la sezione. La tabella 9.2 è stata migliorata e sono statiinclusi i link all’APR per le figure. 10. Tessuto muscolare Molte figure sono state migliorate. È stata aggiornata l’informazione riguardante il sarcomero e il paragrafo10.3 è stato modificato. Le parti sull’atrofia muscolare e l’ipertrofia sono state riordinate. È stata aggiunta una discussione sul cambio di terminologia sulle origini e inserzioni.11. Muscolatura assile È stato aggiunto un nuovo paragrafo sull’uso delle inserzioni prossimali e distali. La scrittura del Riferimento clinico è stata resa più sintetica e sono stati aggiunti links aggiuntivi e referenze per le risorse APR. 12. Muscoli degli arti È stato aggiunto un nuovo paragrafo sull’uso delle inserzioni prossimali e distali. Diverse figure hanno subitomiglioramenti ed è stata inserita una nuova foto nel Riferimento clinico 12.3.13. Anatomia di superficie Sono stati inseriti numerosi collegamenti ad altri capitoli per fornire una migliore integrazione dei concetti.14. Tessuto nervoso I Riferimenti clinici sono stati numerati in sequenza e rivisti. È stato aggiunto il Riferimento clinico 14.1 sullaneuroplasticità. Molte figure sono state migliorate. 15. Encefalo e nervi cranici Molte figure e tabelle sono state migliorate. Un nuovo riferimento clinico sull’autismo è stato aggiunto.16. Midollo spinale e nervi spinali La maggior parte delle tabelle e molte figure sono state riviste e migliorate. Il Riferimento clinicosulla puntura lombare è stato rivisto e migliorato e le tabelle 16.2 e 16.3 sono state chiarite. 17. Vie e funzioni integrative Aggiornata l’informazione riguardante le vie somatosensitive e le vie motorie per un miglior apprendimento. 18. Sistema nervoso autonomo Molte figure sono state sostituite con altre più chiare. La tabella 18.1 è stata aggiornata con nuovo materiale e sono state aggiunte le sezioni sul sistema nervoso enterico e sul tono autonomo. I paragrafi 18.1 e 18.2 sono stati rivisti per chiarire meglio i contenuti. 19. Sensibilità: generale e speciale La discussione sui recettori tonici e fasici è stata modificata per includere le informazioni riguardanti l’adattamento. La tabella 19.1 è stata modificata nel testo e nella presentazione per una migliore consistenza. La sezione sulle modalità dello stimolo è stata modificata nella parte riguardante i meccanorecettori, aggiungendo i barocettori come sottotipo di meccanocettori.20. Sistema endocrino La parte introduttiva è stata riscritta per migliorare i concetti introdotti. La figura 20.8 e il Riferimento clinico20.1 sono stati aggiornati in modo da riflettere il contenuto in modo più conciso e specifico.21. Sangue Il contenuto e le descrizioni sono stati resi più concisi per aumentare la chiarezza. Il Riferimento clinico sul doping del sangue è stato rivisto con un approccio più informativo.22. Cuore Molte figure sono state aggiornate. I Riferimenti clinici 22.2a e 22.2b sono stati rivisti per riflettere le informazioni più recenti nel campo. I paragrafi 22.2a e 22.2b sulla parete cardiaca e sulla morfologia esterna del cuore sono stati rivisti per aumentare la chiarezza. 23. Vasi e circolazione Molte figure sono state aggiornate. La figura 23.9a e la figura 23.15 sono state riviste nei colori e nelle diciture per renderle di più facile comprensione. 24. Sistema linfatico La figura 24.1 è stata migliorata per far vedere i vasi linfatici come parte dei seni durali. La sezione sui tipi e le funzioni dei linfociti è stata aggiornata per chiarire la localizzazione e la funzione delle cellule. Il Riferimento clinico 24.1 sul linfedema e 24.2 sull’HIV e l’AIDS sono stati entrambi aggiornati per riflettere le nuove scoperte della ricerca scientifica in quel campo. 25. Sistema respiratorio Riferimento clinico 25.1 sulla fibrosi cistica e 25.3 sull’aspirazione di materiale estraneo sono stati resi più concisi per migliorare la presentazione del contenuto. Varie immagini sono state migliorate.26. Sistema digerente Molte figure sono state aggiornate e migliorate con cambiamenti di foto e riquadri di funzione per fornire unapproccio più sintetico al contenuto. Il Riferimento clinico 26.7 sui calcoli della cistifellea è stato migliorato nelle immagini. Un nuovo riquadro clinico è stato aggiunto sugli effetti della fibrosi cistica sul pancreas.27. Sistema urinario Molte figure sono state riviste per riflettere meglio le informazioni disponibili e per migliorare l’accuratezza. Iltesto sul corpuscolo renale è stato modificato per descrivere più chiaramente la membrana di filtrazione.28. Sistema riproduttivo Molte tabelle e figure sono state aggiornate e riorganizzate per chiarezza. La discussione e le immagini sullo sviluppo del follicolo ovarico state modificate per chiarire la lunghezza del ciclo. La maggior parte dei riquadri clinici del capitolo sono stati rivisti con aggiornamenti sull’argomento.Temi e approcci tematici caratteristici del testoDurante la nostra esperienza di insegnamento abbiamo sviluppato alcuni metodi che sembrano realmente aiutare gli studenti a comprendere alcuni argomenti o a suscitare il loro interesse. Così abbiamo provato a inserire queste idee vincenti dei nostri corsi nel nostro testo.- Embriologia. Conoscere lo sviluppo embriologico può aumentare la comprensione dell’anatomia dell’adulto. Per questo motivo, il capitolo 3 Embriologia è uno dei primi capitoli in questo testo. Inoltre, i paragrafi “embriologia” in ogni capitolo sui sistemi/apparati (es. sistema tegumentario, apparato digerente) forniscono una breve ma approfondita visione d’insieme sui processi di sviluppo di quel particolare sistema.- Antropologia forense. Gli esempi di medicina legale sono un metodo straordinario per rafforzare l’apprendimento e agli studenti piace la corrispondenza della “vita reale” della conoscenza anatomica nell’analisi forense. I capitoli sul sistema scheletrico (6 - 8) contengono delle trattazioni su argomenti come lo stabilire l’età della morte valutando i piatti epifisari e la sinfisi pubica e determinare il sesso osservando le differenze del cranio e della pelvi.- Anatomia di superficie. Per soddisfare al meglio i nostri lettori abbiamo dedicato un intero capitolo (13) all’anatomia di superficie. Questo capitolo contiene belle fotografie, un testo chiaro e conciso e numerosi Riferimenti clinici che spiegano l’importanza dei punti di riferimento anatomici di superficie e come questi vengono utilizzati ogni giorno per la cura della salute.- Sistema nervoso. Per comprendere le funzioni del sistema nervoso, è utile considerare come l’encefalo controlla tutti gliaspetti del sistema nervoso. Così, in questo testo esaminiamo per primo l’encefalo seguito da un capitolo che paragona le suesomiglianze, le differenze e i rapporti con il midollo spinale. Si è ritenuto opportuno usare la terminologia del sistema nervosocentrale per descrivere prima l’encefalo e quindi il midollo spinale. Inoltre, poiché i nuclei dei nervi cranici sono contenutinell’encefalo, ci è sembrato più utile descrivere i nervi cranici con l’encefalo.- Arterie e vene. Le arterie e le vene di una regione sono descritte insieme. Per esempio, descriviamo insieme le arterie e le vene dell’arto superiore. Questo approccio dimostra agli studenti che le arterie spesso hanno vene corrispondenti e che insieme attuano il trasporto del sangue in una determinata regione.Illustrazioni accurate e attraentiPoiché l’Anatomia è una materia visiva, la qualità delle illustrazioni è essenziale per la comprensione e la memorizzazione. Le efficaci illustrazioni di questo testo riportano lo studio dell’anatomia alla vita! Disegnate da un gruppo di illustratori medici, tutte le figure sono state rappresentate accuratamente per fornire dettagli realistici e tridimensionali. Ogni illustrazione è stata scrupolosamente rivista per esattezza e congruenza e marcata con precisione per coordinarla con la trattazione nel testo.Codice coloreMolte illustrazioni usano il codice colore per organizzare le informazioni e chiarire meglio i concetti.Vedute con diverso orientamentoDiagrammi di referenza chiariscono la veduta o il piano rappresentato dall’immagine.Prospettiva multilivelloLe immagini mostrano strutture complesse che connettono il livello macroscopico con il livello microscopico per mostrare le relazioni tra i disegni sempre più dettagliati.Fotografie dell’atlante di qualitàQuesto testo contiene una bellissima raccolta di immagini di dissezioni da cadavere, fotografie di ossa, immagini di anatomia di superficie e di preparati istologici. Queste immagini dettagliate catturano le caratteristiche intangibili dell’anatomia umana che può solo essere rappresentata nei campioni umani e aiutano gli studenti a familiarizzare con l’aspetto delle strutture che incontreranno in laboratorio.Vedute complementariCoppie di disegni e fotografie reali migliorano la visualizzazione delle strutture. I nomi sulle immagini si rispecchiano dove possibile, in modo da rendere facilitata la correlazione tra le strutture.Dissezioni di cadavereCampioni sezionati da esperti vengono preservati e mostrati in fotografie a colori che mostrano una incredibile ricchezza di dettagli. Molte vedute uniche mostrano le relazioni tra le strutture anatomiche con una nuova prospettiva.OssaFotografie di ossa umane vere messe a confronto con disegni molto dettagliati offrono una doppia prospettiva: la resa dell’artista e il campione reale.Anatomia di superficieQueste immagini mostrano in modo efficace i punti di repere di superficie grazie all’accuratezza della posa e della fotografia.Microfotografie istologicheMicrofotografie ottiche e al microscopio elettronico a scansione ed elettronico vengono usate in parallelo alle illustrazioni perpresentare l’anatomia microscopica. Gli ingrandimenti forniscono la referenza per le dimensioni delle strutture mostrate in foto.Strumenti didattici utiliIl testo è costruito intorno ad un contesto didattico destinato a favorire l’acquisizione di informazioni e a incoraggiare l’applicazione della conoscenza che conduce alla comprensione. I sussidi dell’apprendimento in questo volume aiutano ad organizzare lo studio, a rafforzare l’apprendimento e a promuovere le capacità di pensiero critico.IndiceOgni capitolo inizia con un indice delle pagine di riferimento che fornisce una immediata descrizione dei contenuti e dell’organizzazione del capitolo. Per una facile consultazione le intestazioni sono numerate per tutto il capitolo.Obiettivi di apprendimentoGli obiettivi di apprendimento numerati all’inizio di ogni sezione aiutano a focalizzare l’attenzione sulle informazioni fondamentali.Che cosa hai appreso?Le domande di riepilogo alla fine di ogni sezione spingono gli studenti a esaminare la loro comprensione dei concetti chiave. Questi mini autotest aiutano gli studenti a verificare se hanno una conoscenza sufficiente delle informazioni prima di passare alla sezione seguente del capitolo.Aiuti nella terminologiaL’apprendimento dell’anatomia è, in molti casi, come imparare una nuova lingua. La terminologia utilizzata in questo testo segue lenorme fissate dal FCAT (Federative Committee on Anatomical Terminology) e pubblicate nella Terminologia Anatomica (TA), la regolamentazione internazionale per la terminologia anatomica. I termini descrittivi sono evidenziati, anche se vengono forniti gli eponimi per aiutare gli studenti a equiparare i nomi comuni con i loro termini anatomici appropriati.Che ne pensi?Queste domande di riflessione critica impegnano attivamente gli studenti nell’applicazione o nell’analisi del materiale del capitolo e li incoraggiano a pensare più globalmente al contenuto. Le risposte alle domande di “Che ne pensi?” sono indicate alla fine di ognicapitolo

Anatomia umana, Libro di Michael Mckinley, Valerie Dean O'Loughlin. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Piccin-Nuova Libraria, rilegato, data pubblicazione 2019, 9788829930142.

6.88 MB Dimensione del file
8829930148 ISBN
Gratis PREZZO
Anatomia umana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Anatomia Umana. (2ed).Padova: Piccin, 2011 Tortora GJ, Derrickson B. Principi di anatomia e fisiologia. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2011. Organizzazione didattica. Moduli o unità didattiche. Anatomia umana BIO/16 - ANATOMIA UMANA - CFU: 4. Lezioni: 30 ore Lezioni in teledidattica: 30 ore.

avatar
Mattio Mazio

COVID-19 Update:To limit the spread of the coronavirus, attractions may be closed or have partial closures. Please consult government travel advisories before ... Anatomia Umana - Svizzera - Rated 4.7 based on 42 Reviews "salve, io è da 3 anni che ho delle macchie marroni scure nella zona inguinale e sotto le...

avatar
Noels Schulzzi

L'anatomia umana è principalmente lo studio scientifico della morfologia del corpo umano adulto. È suddivisa in anatomia macroscopica e anatomia ... Anatomia umana on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers.

avatar
Jason Statham

Anatomia Umana - Svizzera - Rated 4.7 based on 42 Reviews "salve, io è da 3 anni che ho delle macchie marroni scure nella zona inguinale e sotto le...

avatar
Jessica Kolhmann

Il docente ritiene importante che gli studenti siano in possesso di un libro di testo di Anatomia Umana concepito per corsi universitari. Libri di testi consigliati sono:.