Amelia preromana e romana.pdf

Amelia preromana e romana PDF

Alessandra Bravi, Daniela Monacchi

Il testo, prendendo spunto da un saggio inedito di Daniela Monacchi, già funzionario della Soprintendenza Archeologica dellUmbria ed ispettrice di zona, ripercorre gli aspetti archeologici principali di Amelia in età preromana e romana integrandoli con gli ultimi studi a cura di Alessandra Bravi e scoperte recenti a partire dalla necropoli ellenistico-romana rinvenuta nel 2001 nei pressi dellingresso del percorso della via Amerina nellantica città di Ameria.

La cittadina di Amelia è ancora protetta da un insieme di mura perimetrali di forma poligonale che sono intercalate da quattro diverse porte, alcune delle quali sono ancora in piedi ed in perfetto stato.. Una di queste è la Porta Romana, una delle porte o torri che permettevano anticamente l'entrata nel centro cittadino.La porta è di origine medievale come le mura e presenta un grande arco

3.69 MB Dimensione del file
889430020X ISBN
Amelia preromana e romana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Parlavano una lingua simile all'osco umbro. Diede origini alla famiglia imperiale romana dei Flavi di Vespasiano, Tito e Domiziano. Nel santuario di S. Martino in Valle, ormai decaduto, si scorgono le basi di un antico santuario peligno, come dimostrano le vaste pietre nel pavimento e in alcune pareti, di origine preromana e romana. LE MURA POLIGONALI DI AMELIA. come questa grande opera sia stata costruita in età preromana a roccaforte della città, eretta in punti geograficamente scoperti da difendere, e continuamente ricostruita, restaurata, elevata in altezza ed ampliata, in Età romana e Medievale, con tecniche e …

avatar
Mattio Mazio

Pueblos prerromanos es la expresión con que la historiografía se refiere a los pueblos originarios de las distintas zonas por las que se extendió el Imperio romano. El concepto se aplica especialmente en su parte occidental (Imperio romano ... Hispania prerromana, que en el internacional y para la Europa prerromana.​ ... El trabajo de las mujeres en la Hispania prerromana y romana lo conocemos a través de un escaso número de indicadores: las informaciones de los autores ...

avatar
Noels Schulzzi

Epoca Preromana Epoca Romana Epoca Medioevale Epoca rinascimentale. Epoca preromana Plinio il Vecchio riporta quanto scritto da Catone nelle Origines, attestando la fondazione di Amelia nel 1134 a.C. La città, per la sua stessa posizione geografica di “zona di confine”, ha avuto senza dubbio una grande importanza nell’evoluzione delle culture protostoriche tra il Lazio e l’Umbria. Le imponenti Cisterne romane di Amelia, opera idraulica romana risalente al I sec.d.C.,vennero edificate quando il centro divenne municipio romano e quindi caratterizzato da tutti quegli elementi urbanistici tipici dell'opera di "romanizzazione": impianto viario, foro cittadino, edifici pubblici e privati, sistema di approvvigionamento idrico. . Osservando il grandioso complesso di cisterne

avatar
Jason Statham

Secondo Plinio il Vecchio, il nome antico della città di Amelia, cioè Ameria, deriva dal leggendario re Ameroe che la restaurò nel 1132 a. C. L’imponente cinta muraria di età preromana in opera poligonale, che cinge ancora oggi la cittadina umbra per circa due chilometri, racconta di un’importante città che batteva moneta, dopo essersi alleata con Roma.

avatar
Jessica Kolhmann

L’italia preromana 1 1. autori: Giuseppe L. Giuseppe S. Matteo B. Civiltà preromana Le antiche genti italiche 2. La civiltà preromana La civiltà palafitticola La civiltà terramaricola La civiltà appenninica Torna alla schermata precedente