A bibliographical repertory of Italian private collections vol.5.pdf

A bibliographical repertory of Italian private collections vol.5 PDF

Elizabeth E. Gardner

Elizabeth E. Gardner, curator nel Dipartimento di pittura europea del Metropolitan Museum di New York, aveva iniziato sin dal 1946 a raccogliere notizie biografiche e bibliografiche sui collezionisti italiani, ponendo particolare attenzione alla storia e alla provenienza dei dipinti di proprietà del Metropolitan. Larchivio che si andava formando - tuttora unico nel suo genere e costituito nel 1973 da quasi 10.000 voci relative alle collezioni italiane - si rivelò di fondamentale importanza per le ricerche confluite nella serie dei cataloghi a stampa del Museo. LIstituto di Storia dellarte della Fondazione Giorgio Cini, dopo la scomparsa di Elizabeth E. Gardner, si è fatto promotore di un progetto editoriale in cinque volumi. Le voci sono state aggiornate e organizzate in forma di dizionario bio-bibliografico, formando così un repertorio dei collezionisti di opere darte presenti in Italia dal Quattrocento ai giorni nostri come venivano registrati dalle fonti letterarie principali, nei documenti darchivio, nei cataloghi di mostre, di musei e di vendite.

A bibliographical repertory of Italian private collections vol.5, Libro di Elizabeth E. Gardner. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Scripta, collana Studi e ricerche, rilegato, data pubblicazione 2019, 9788831933216. A bibliographical repertory of Italian private collections. Vol. 5: Sabadini-Zweyer: Elizabeth E. Gardner, curator nel "Dipartimento di pittura europea" del Metropolitan Museum di New York, aveva iniziato sin dal 1946 a raccogliere notizie biografiche e bibliografiche sui collezionisti italiani, ponendo particolare attenzione alla storia e alla provenienza dei dipinti di proprietà del

4.76 MB Dimensione del file
8831933213 ISBN
A bibliographical repertory of Italian private collections vol.5.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Series B is designed to cover specific categories of repertory. ... For a supplement to the printed volume 9, see Haberkamp and Rösing (1981). ... archives, churches, schools, and private collections in more than 35 countries ... Full bibliographic information is available for over one million records. ... Volume II: Italy, 1968.

avatar
Mattio Mazio

The collection of Italian art at the Utah Museum of Fine Arts (UMFA) spans ... Bibliography refers to publications that discuss the artist, the subject, or that ... created in the fourteenth century by consolidating several private houses into an ... 5, pp. 597-598; Bernard Berenson, Italian. Pictures of the Renaissance: A List of the ...

avatar
Noels Schulzzi

Español, ¡que divertido! Libro del alumno y cuaderno. Per la Scuola media. Con e-book. Con espansione online. Con DVD-ROM. Con Libro: Esame di stato Espan?ol Nuevo vol.3 PDF Español, ¡que divertido! Libro del alumno y cuaderno. Per la Scuola media. Con e-book. Con espansione online. Con DVD-ROM. Con Libro: Esame di stato Espan?ol Nuevo vol.3 PDF

avatar
Jason Statham

Chelys, vol. 5, 1973-4, pp. 3-6. Margaret Urquhart article 2. Prebendary Philip Falle (1656-1742) and the Durham Bass Viol. Manuscript A. 27 [PDF]. Chelys, vol .

avatar
Jessica Kolhmann

Elayne Zalis video studies archive, [circa 1979-1997]. Collection Number: 8231 Division of Rare and Manuscript Collections Cornell University Library That's why it's so important for the library to have a central headquarters--to gather all its collections into one facility specifically designed to house books, she said. Construction of the new library building started in 1986 with a budget of $60 million. It was to be finished by late 1989, but the December coup brought construction to a halt.