Terrorismo, sicurezza, post-conflitto.pdf

Terrorismo, sicurezza, post-conflitto PDF

Daniele Salerno

“Può dirmi qual è la differenza tra un terrorista e una persona comune?”. È questa la domanda che una donna rivolge a un poliziotto in un annuncio radio della campagna antiterrorismo della polizia di Londra.In questi anni di cosiddetta “guerra al terrore”, opinione pubblica, forze di sicurezza e politici si sono ritrovati spesso a porsi le stesse domande: chi è il nemico e che faccia ha? Contro chi stiamo combattendo? Chi sono i terroristi e come agiscono?Il testo analizza la “guida spirituale” degli attentatori dell’11 settembre, le campagne antiterrorismo messe a punto dalla municipalità e dalla polizia di Londra dopo gli attacchi del 7 luglio 2005, e i modi in cui – con la caduta di Baghdad, l’uccisione di Bin Laden e con la cosiddetta Primavera araba – abbiamo cercato di immaginare, per questo “conflitto”, una fine.Indice:Introduzione1. New York, 10 settembre 2001:la guida spirituale e la preparazione degli attentatori2. Comuni valori, comuni paure: il discorso della sicurezza3. Londra, 7 luglio 2005: difendere la metropoli 4. Voltare pagina: narrazioni per il post-conflittoRiferimenti bibliograficiNota sullAutoreDaniele Salerno svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’Università di Bologna, dove ha conseguito il Dottorato in Semiotica. Ha inoltre trascorso periodi di ricerca all’estero presso la University of London e lo University College of London. Si occupa di memoria e trauma in una prospettiva di semiotica della cultura, con particolare attenzione all’analisi della memoria pubblica di episodi di violenza politica e criminale.Terrorismo, sicurezza, post-conflitto è pubblicato all’interno della collana Scienze della Comunicazione, un progetto culturale che ha lo scopo di arricchire, grazie a uno sguardo nuovo e più consapevole, gli sudi sulle tematiche della comunicazione: dal linguaggio politico, alla pubblicità, ai new media. La collana – la cui qualità è attentamente garantita dal comitato scientifico – è diretta da Giovanna Cosenza, presidente del Corso di Laurea Magistrale in Semiotica all’Università di Bologna.

Un ciclo di conferenze sulla Semiotica organizzato dalla Prof.ssa Francesca Polacci all'interno del corso di Semiotica, ma aperto anche a tutti gli altri studenti ISIA.Ciascuna conferenza rilascerà 0,3 CFA ai partecipanti ISIA (ad eccezione degli studenti del 2° corso), … 22/11/2017 · Ecco come possiamo sconfiggere il terrorismo jihadista secondo Andrea Manciulli, Nicola Latorre, Paolo Messa e Domitilla Savignoni

8.58 MB Dimensione del file
8862922876 ISBN
Terrorismo, sicurezza, post-conflitto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La casa editrice Libreria Universitaria ha di recente pubblicato il libro di Daniele Salerno Terrorismo, sicurezza, post-conflitto. Studi semiotici sulla guerra al terrore, che segnaliamo nel giorno in cui ricorre l’undicesimo anniversario degli attentati dell’11 settembre.Il volume inaugura una nuova collana di Scienze della Comunicazione diretta da Giovanna Cosenza. Terrorismo, sicurezza, post-conflitto: Studi semiotici sulla guerra al terrore (Scienze della comunicazione) (Italian Edition) eBook: Salerno, Daniele: Amazon.com.mx: Tienda Kindle

avatar
Mattio Mazio

determinate circostanze, l'uso dei droni come strumento di lotta al terrorismo inter - ... contesti tra loro piuttosto eterogenei, caratterizzati da conflitti armati, ... e nel 2015: After the Dead are Counted: U.S. and Pakistani Responsibilities ... all'uso della forza concessa dal Consiglio di sicurezza nei casi in cui si renda necessario.

avatar
Noels Schulzzi

La portata straordinaria degli atti terroristici di New York e Washington è ... dal Washington Post che, sulla base di informazioni fornite da funzionari pubblici ... 2005, pp.75 ss.; A. Benazzo, L'emergenza nel conflitto fra libertà e sicurezza, ... 11 ott 2019 ... In pratica da sempre l'identità umana si è costituita tramite il conflitto contro l'altro. Si tratta di una modalità che ormai sta entrando in crisi.

avatar
Jason Statham

Rispetto ad al Qaida, grazie all’incontro con l’insorgenza irachena prodotta dalla cattiva gestione del post-conflitto nel Paese mediorientale, l’Isis ha introdotto “un’idea culturale di Stato, estremamente vendibile, che ha fatto mutare il terrorismo”, ha aggiunto. ricostruzione post conflitto E’ importante riuscire ad associare ad un vasto bagaglio di conoscenze teoriche anche l’esperienza sul campo. E’ questo il consiglio di Nina Betori, ex studentessa del Master ISPI in Cooperation (Emergencies), a chi ha intenzione di …

avatar
Jessica Kolhmann

27 feb 2017 ... ROMA - Terrorismo Isis: il rischio attentati in Italia arriva da 'lupi solitari' ... nella Relazione sulla politica dell'informazione per la sicurezza presentata a ... aumentando il rischio di conflitti (intra e internazionali) e di fallimento degli Stati". ... Huffington Post · National Geographic · Le Scienze · Business Insider ...