La competenza manageriale in sanità. I nuovi livelli di responsabilità in una sanità che cambia.pdf

La competenza manageriale in sanità. I nuovi livelli di responsabilità in una sanità che cambia PDF

Paolo Bruno

Il processo di trasformazione dello Stato in senso federale che si sta compiendo negli ultimi anni ha portato profondi mutamenti nella sanità italiana. In questa seconda edizione aggiornata lautore affronta il tema del livello statale presentando i riferimenti legislativi più recenti sul versante del controllo della spesa (Leggi Finanziarie), il Piano sanitario nazionale 2006-2008 e la riforma degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico. Sviluppa il tema del livello regionale analizzando i più recenti dati di benchmarking delle diverse regioni in campo sanitario, oltre al nuovo Piano sociosanitario lombardo 2007-2009. Infine presenta il livello aziendale mettendo in evidenza gli approcci manageriali e per il miglioramento della qualità assistenziale oggi più accreditati. Con questa seconda edizione del testo ampiamente modificata lautore offre un efficace strumento a tutti coloro che rivestono ruoli di tipo manageriale in sanità e, in particolare, alle direzioni aziendali, alle direzioni di dipartimento e di struttura complessa che si trovano costantemente davanti a nuovi e complessi problemi di tipo organizzativo e gestionale.

‐ Responsabilità pubblica per la tutela del diritto alla salute: la sanità è materia di competenza sia nazionale sia regionale, secondo quanto stabilito dalla Costituzione: o Lo Stato si occupa di stabilire i LEA1; o Le Regioni gestiscono e programmano la sanità nel territorio di loro competenza La legge 296 del 13 marzo 1958 istituisce il ministero della Sanità che assorbe le competenze dell'Alto Commissariato e delle altre amministrazioni centrali preposte alla sanità pubblica. È coadiuvato nelle proprie funzioni dal Consiglio superiore di sanità, organo consultivo, e dall'Istituto superiore di sanità, organo tecnico-scientifico. Sono istituiti sul territorio:

1.67 MB Dimensione del file
8846490797 ISBN
La competenza manageriale in sanità. I nuovi livelli di responsabilità in una sanità che cambia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

22 feb 2013 ... L'infermiere chiede formazione e/o supervisione per pratiche nuove o sulle quali non ... L'infermiere, ai diversi livelli di responsabilità, contribuisce ad orientare le politiche e lo sviluppo del sistema sanitario, al fine di garantire il rispetto ... per scontato e sorreggeva una visione che vedeva nella professione.

avatar
Mattio Mazio

Iniziamo dando alcune definizioni: il termine “programmare” significa analizzare il contesto, definire gli obiettivi da raggiungere, valutare le alternative, scegliere una strategia operativa, avviare e monitorare il programma, valutare i risultati. L’attività di programmazione, infatti, può essere definita come la determinazione di quell’insieme di norme, procedimenti ed obiettivi

avatar
Noels Schulzzi

Commenti Come creare una leadership per lo sviluppo della sanità digitale. di Pierpaolo Maggi, responsabile Ecdl Health - Aica (Associazione italiana per l'informatica e il calcolo automatico) Con la legge 21 dicembre 1888, n. 5849, sono stati istituiti il Consiglio superiore di sanità, la Direzione generale della sanità pubblica – presso il Ministero dell’interno – e gli uffici

avatar
Jason Statham

– Per «sanità d’iniziativa», quindi, si intende un modello di sanità che non attende che il cittadino arrivi ai servizi, ma capace di orientare l’attività verso chi «meno sa e meno può» e che per questo si trova a rischio continuo di caduta assistenziale e persino di non espressione del bisogno. e manageriale, la gestione delle risorse umane si è affermata come pratica di impresa ed ha assunto dall’inizio una caratterizzazione teorica di tipo normativo-descrittivo. Questo spiega perché la gran parte dei contributi presenti nella letteratura appaia una sorta di dialogo

avatar
Jessica Kolhmann

La competenza manageriale in sanità. I nuovi livelli di responsabilità in una sanità che cambia è un libro di Paolo Bruno pubblicato da Franco Angeli nella collana Azienda moderna: acquista su IBS a 26.50€!