L acqua del raccolto. La genitorialità tra natura e cultura.pdf

L acqua del raccolto. La genitorialità tra natura e cultura PDF

Augusto Gentili

Lacqua del raccolto è lacqua che si dà alla vigna nel mese di luglio prima della vendemmia autunnale. È dunque lultima acqua e come tale porta con sé aspettative e speranze rispetto al raccolto: che i grappoli siano sani e maturi e il vino buono. Partendo da questa suggestiva metafora lautore, in questo saggio, affronta soprattutto il tema della responsabilità genitoriale anche in relazione alle nuove tecniche di fecondazione e gestazione che spesso sconfinano nella potenziale acquistabilità di un figlio con le psicologie conseguenti. La società attuale appare più propensa a rivendicare diritti che a sottolineare doveri

Massimo Silvano Galli: piccola biografia portatile. Divise per aree e in rigoroso ordine cronologico, le numerose opere ideate e realizzate da Massimo Silvano Galli, un lungo borderò di felici intuizioni che gioca coi diversi linguaggi dell'espressività umana e bene restituisce la diversificata articolazione e l'eclettismo dell'artista post-moderno. Attraverso lo studio della composizione chimica dell’aerosol, l’utilizzo di traccianti (isotopi stabili δ13C δ15N, acidi organici), la modellizzazione degli scambi di inquinanti all’interfaccia acqua-aria e l’analisi del biota marino sarà possibile valutare i meccanismi di trasporto tra i vari comparti ambientali.

8.23 MB Dimensione del file
8832720590 ISBN
L acqua del raccolto. La genitorialità tra natura e cultura.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Dio, talvolta, sceglie tra i suoi messaggeri coloro che sono meno avvantaggiati dalla natura per capacità e arti affinché la sua grazia in loro possa apparire più gloriosa. I discepoli di Cristo non erano oratori finché lo Spirito Santo non li rese tali” (Commentario Gen-Lev, Ec-Cant, NT); “Io non sono uomo di facile parola […] anzi io sono impacciato di bocca e di lingua La cultura di Arzachena (conosciuta anche come cultura dei circoli megalitici o facies gallurese o corso gallurese) è stata una cultura megalitica sviluppatasi tra la fine del IV millennio a.C. e linizio del III millennio a.C. nella regione storica della Gallura, nella Sardegna settentrionale.

avatar
Mattio Mazio

Marco Quaranta, Cerro Maggiore. Mi piace: 143. Architect and artist, graduated with 110/110 at the Politecnico di Milano (laurea degree), combines the

avatar
Noels Schulzzi

tra continui litigi tra i miei genitori ed una mamma che e’stata a dir poco dispotica, insultandomi, ricoprendomi di ridicolo davanti a tutti percio’ umiliandomi, giudicandomi per i miei non buoni voti a scuola. mi sono sempre sentita un’estranea. non voluta, non accettata. ed ahime’ essendo abbastanza timida, non riuscivo a legare con i miei compagni il tempo che trascorrevo a scuola “Tra noi omosessuali, la propensione a formare coppie chiuse è molto meno forte che non tra gli etero: e i pregi della gaia promiscuità sono parecchi, anzitutto poiché essa apre il singolo alla molteplicità e alla varietà dei rapporti, e quindi positivamente gratifica la tendenza di ognuno al polimorfismo e alla «perversione», facilitando, di conseguenza, il buon andamento di ogni

avatar
Jason Statham

Malavasi (2013, pp.48-49) individua alcuni aspetti fondamentali nell’andare a costruire occasioni di incontro tra bambini e natura, tra questi: la storia delle cose, ovvero progettare esperienze

avatar
Jessica Kolhmann

Presentazione del libro L’acqua del raccolto: la genitorialità tra natura e cultura di Augusto Gentili. Intervengono, oltre all’autore, Chiara Bombardieri, Emanuele Ferrari. ore 19.30-20.30 Sala della Rocca, Comune di Montecchio, Piazza della Repubblica, 1 - Montecchio Emilia