Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow.pdf

Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow PDF

Il testo propone la versione italiana del questionario RTSHIA (Risk-Taking and Self-Harm Inventory for Adolescents) ideato da Ioanna Vrouva, Peter Fonagy, Pasco R.M. Fearon, Trudie Roussow e utilizzato per la valutazione dei comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Oggi sempre più lindividuazione di tali comportamenti, non sempre facile da parte degli operatori, comporta notevoli preoccupazioni rispetto alla sicurezza dei ragazzi, alla loro salute fisica e serenità psicologica.

Request PDF | On Jan 1, 2013, ANTONELLA MARCHETTI and others published Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow | Find, read La versione italiana del questionario RTSHIA (Risk-Taking and Self-Harm Inventory for Adolescents) ideato da Ioanna Vrouva, Peter Fonagy, Pasco R.M. Fearon, Trudie Roussow, e utilizzato per la valutazione dei comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza.

5.97 MB Dimensione del file
none ISBN
Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

12/05/2017 · Adolescents are reluctant to seek help, especially those at psychopathological risk. School may represent the ideal setting to intercept teens in trouble by reducing some barriers to help-seeking behavior; despite this, some obstacles remain difficult to overcome. The present study, involving a large sample (N = 2235) of secondary school students, aims to investigate the effectiveness of a

avatar
Mattio Mazio

contiene l’interessante “Risk-Taking and Self-Harm Inventory for Adolescents (RTSHIA)” di Ioanna Vrouva, Peter Fonagy, Pasco R.M. Fearon e Trudie Roussow (2010), un questionario che, oltre a mappare i comportamenti in questione, è un ottimo spunto per iniziare un dialogo e una riflessione con i propri adolescenti. Dott.ssa Chiara Gnesi

avatar
Noels Schulzzi

Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow PDF · Cosa sapere su tuo figlio ... [Ben Pastor] La morte, il diavolo e Martin Bora EPUB En Ligne at libriaja.tk- Classement des ... Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow PDF · Cosa sapere su tuo ... Mandeville e il rigorismo: il giudizio morale basato sull'intenzione 21. 2. Ragione vs. passioni.

avatar
Jason Statham

Marchetti A, Bracaglia E, Cavalli G, et al. Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow. Milano, Franco Angeli, Italy (2013). Vrouva I, Fonagy P, Fearon PRM, et al. The risk-taking and self-harm inventory for adolescents: Development and psychometric evaluation. Psychol. Comportamenti a rischio e autolesivi in adolescenza. Il questionario RTSHIA di Vrouva, Fonagy, Fearon, Roussow. Added 22 mins ago. SMSR. Studi e materiali di storia delle religioni (2014). Vol. 80: Geografie del mondo altro. Prospettive comparative sugli spazi sacri e l'aldilà.

avatar
Jessica Kolhmann

Intanto, corre una profonda differenza fra i comportamenti che prevedono un’assunzione di rischio (Risk-Taking) e quelli autolesionistici (Self-Harm), ma forse appaiono più immediatamente evidenti alcuni punti in comune: l’allarme che questi agiti suscitano negli adulti, l’idea che costituiscano una richiesta d’aiuto e, al tempo stesso, una soluzione insana che l’adolescente ha