La riva destra della Dora.pdf

La riva destra della Dora PDF

Massimo Tallone, Biagio Fabrizio Carillo

Lola vive nascosta, seguendo una regola di vita presa a prestito da Epicuro. Dietro il paravento di un negozio di vini e specialità francesi nel quartiere di San Salvano, cerca di far dimenticare unesistenza che ha varcato più volte i confini della legalità. Ma un giorno il passato, senza preavviso, ritorna. Le elezioni regionali sono vicine. Aldina Chiapperò è una candidata forte, determinata, che nella sua campagna elettorale ama giocare sui più elementari meccanismi della psicologia delle folle. Un sabato mattina, durante un comizio in un popolare mercato del centro di Torino, viene uccisa con un colpo di balestra che le recide larteria femorale. Lomicidio è rivendicato da un fantomatico gruppo di antagonisti, sconosciuto agli inquirenti. La polizia, presa alla sprovvista, resta al palo. Le indagini non portano da nessuna parte, e allora la Digos decide di riscuotere un vecchio debito che Lola ha nei confronti della giustizia: dovrà essere lei a indagare negli ambienti dellantagonismo militante per capire chi ha ucciso la candidata. Se non porterà risultati concreti e immediati, lillegalità del suo passato prossimo e remoto verrà riscoperta come per magia, e per lei sarà la galera. Lola, con laiuto di vecchi e nuovi amici, è costretta a mettersi al lavoro. E, in un vorticoso, crudo crescendo di azioni e reazioni, la sua indagine squarcerà il velo di corruzione e cinismo che copre i retroscena della politica e del mondo della comunicazione.

La riva destra della Dora è un libro di Massimo Tallone , Biagio Fabrizio Carillo pubblicato da Edizioni del Capricorno : acquista su IBS a 7.90€!

5.47 MB Dimensione del file
8877072768 ISBN
Gratis PREZZO
La riva destra della Dora.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.pronatec2016.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

fra Carema e Ivrea, sulla riva destra della Dora, quasi parallelamente, transita l' autostrada A5, detta l'autostrada della Val d'Aosta (140 km da. Torino sino al ...

avatar
Mattio Mazio

La Riva Destra Della Dora è un libro di Tallone, Carillo edito da Edizioni Del Capricorno a marzo 2016 - EAN 9788877072764: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. La riva destra della Dora by Massimo Tallone - Biagio Fabrizio Carillo pubblicato da Edizioni del Capricorno dai un voto. Prezzo online: 7, 50 € 7, 90 €-5 %. 7, 90 € disponibile Disponibile. 15 punti carta PAYBACK Prodotto acquistabile con Carta

avatar
Noels Schulzzi

2020-4-28 · LA RIVA DESTRA DELLA DORA Massimo Tallone - Biagio Fabrizio Carillo Edizioni del Capricorno 2016 OTTIME Condizioni Le modalità di pagamento accettate sono il Bonifico Bancario e Paypal; per metodi di pagamento diversi contattare il numero telefonico che compare nell'annuncio anche con un semplice SMS o Wattsapp. 2020-5-10 · La terza tappa della Via Francigena del Moncenisio si snoda lungo la riva destra della Dora Riparia con arrivo a Rivoli. Leggi tutto. VFM - 01 - Dal Moncenisio a Susa.

avatar
Jason Statham

2020-5-17 · La La riva destra della Dora è un libro di Tallone Massimo Carillo Biagio Fabrizio , pubblicato da Edizioni del Capricorno nella sezione ad un prezzo di copertina di € 7,90 - 9788877072764

avatar
Jessica Kolhmann

2020-5-23 · L'antica costruzione è conosciuta anche come Tour de Bellegarde e sorge sulla riva destra della Dora Baltea. Alta quattro metri, di forma esagonale, era utilizzata probabilmente come punto di IVREA. Un autunno all’insegna dei negozi che aprono a sud, sulla riva destra, della Dora: al Borghetto, dove tanti spazi sono stati lasciati vuoti in tempi più o meno recenti, si rialzano